Guarda la TV
Ora in onda: 02:57:30 - FESTIVAL DELL'ACQUA: IL RACCONTO DELLA IV EDIZIONE
A seguire: 03:06:16 - RESPONSABILE TECNICO: TRA NUOVE PROSPETTIVE E OPPORTUNITÀ

AL VIA ECOMONDO 2017, GALLETTI: «IL FUTURO DELL'ECONOMIA POGGIA SULLA TUTELA DELL'AMBIENTE»

Ben 1.200 espositori su una superficie di 113mila metri quadri, oltre 9mila buyers internazionali, più di 200 eventi, mille relatori e 11mila partecipanti ai convegni. Sono i numeri da capogiro della ventunesima edizione di Ecomondo, la principale fiera dedicata alla green economy, organizzata da Italian Exhibition Group con la media partnership di Ricicla.tv e in programma a Rimini da oggi fino a venerdì prossimo. Un appuntamento sempre più centrale nel panorama nazionale ed internazionale delle strategie per lo sviluppo sostenibile. Un comparto, quello della green economy, che in Italia conta circa 385mila imprese, con un fatturato di circa 300 miliardi di euro e punte d'eccellenza di rilievo globale, capaci di fare da apripista nella transizione dell'Europa (e non solo) verso modelli di sviluppo capaci di coniugare crescita economica e tutela dell'ambiente. La sola forma di sviluppo possibile, secondo il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti. «Il futuro economico si poggia sulle buone pratiche ambientali - ha dichiarato - per questo Ecomondo non è solo la fiera della green economy, ma la fiera dell'economia italiana e globale».

Condividi: