Guarda la TV
Ora in onda: 11:10:00 - VEICOLI A FINE VITA E RECUPERO DEL CAR FLUFF: CRITICITÀ E PROSPETTIVE
A seguire: 11:19:37 - ACERRA: L'INCENERITORE CHE "BRUCIA" LE DISCARICHE

CALABRIA, DAI RIFIUTI ORGANICI AL BIOMETANO

Trasformare i rifiuti organici in fertilizzante, ma soprattutto in carburante verde. Inaugurato a Rende (Cosenza) il primo impianto di biometano del Centro-Sud connesso alla rete nazionale del gas naturale di Snam per gli usi industriali, residenziali e per l'autotrazione. L'impianto, gestito da Calabra Maceri, azienda specializzata nel recupero e smaltimento dei rifiuti urbani, è in grado di trasformare 40mila tonnellate annue di raccolta differenziata in 4,5 milioni di metri cubi di biometano annui, oltre a produrre 10mila tonnellate di ammendante compostato. Il biometano per autotrazione, prodotto grazie a un sofisticato sistema di purificazione del gas, consente di percorrere 90.000.000 km che, con una media di 20mila km annui a mezzo di trasporto, può alimentare fino a 4.500 autovetture, con un risparmio complessivo di oltre 16.200.000 kg di CO2 all'anno (3.600 kg per auto).

Condividi: