Guarda la TV
Ora in onda: 02:16:59 - VEICOLI FUORI USO, QUANDO L'ILLEGALITA' FRENA LE PERFORMACE
A seguire: 02:24:17 - RIFIUTI E TERRITORIO - TERRA DEI FUOCHI, "AMBIENTE-CIBO-SALUTE": CHE FARE?

BARGAIN, SUL LITORALE ROMANO LA PRIMA SPIAGGIA ECOLOGICA

A S. Felice Circeo il 19,20 e 21 giugno e a Cerveteri il 26,27 e 28 giugno sará presentata la prima spiaggia ecologica per illustrare al pubblico la gestione sostenibile della banquette di Posidonia oceanica sugli arenili del Lazio.

 Lo spiaggiamento delle foglie di Posidonia oceanica è un fenomeno naturale che annualmente si rileva lungo le coste del Mar Mediterraneo. L’uso delle spiagge a scopo turistico attualmente comporta la rimozione di questi depositi che vengono considerati estranei e negativi da gestori e bagnanti.

I comuni costieri hanno per questo adottato negli anni onerosi interventi di raccolta e smaltimento in discarica. Questa procedura si è dimostrata errata per questo tipo di interventi, perché accelera l’erosione e compromettere l’integrità dell’habitat costiero, costringendo le amministrazioni locali a conseguenti e costosi interventi di protezione della costa e ripascimento delle spiagge. A sostegno di una visione e di interventi piú sostenibili è nato Il progetto BARGAIN, messo in opera da ISPRA (Capofila), ENEA Casaccia e Università di Tor Vergata. Il progetto ha infatti l’obiettivo di coniugare le esigenze di fruizione delle spiagge con la salvaguardia degli ecosistemi costieri, in un modello pilota di SPIAGGIA ECOLOGICA.

Condividi: