Guarda la TV
Ora in onda: 00:03:56 - RIFIUTI, BRAGA: "CRITICITÀ CREANO TERRENO PERMEABILE AGLI ILLECITI"
A seguire: 00:17:47 - CARTA, ALLARME CINA: DIFFERENZIATA A RISCHIO

ALBO GESTORI AMBIENTALI, 25 ANNI DI INNOVAZIONE E TRASPARENZA

Semplificazione, innovazione, trasparenza, legalità. Sono questi i quattro principi cardine attorno ai quali ruota da un quarto di secolo l'attività dell'Albo nazionale gestori ambientali. Correva l'anno 1994 quando fece la sua prima comparsa l'ente del Ministero dell'Ambiente che da allora ha il compito di autorizzare le imprese che si occupano di raccolta, trasporto e commercio di rifiuti, ma anche di bonifiche, comprese quelle da amianto. Settori delicatissimi, per lungo tempo dominati dalla burocrazia più farraginosa e opaca. Per celebrare il traguardo dei 25 anni, fare il punto sui risultati conseguiti e tracciare le prospettive per il futuro l'Albo ha scelto Napoli e la splendida cornice del Salone delle Grida nella Camera di Commercio, che hanno ospitato l'assemblea generale dell'ente. Una scelta non casuale, ricaduta su una città (e una regione) dove per troppo tempo il termine rifiuti è stato sinonimo di malaffare, emergenza, disastro ambientale.

Condividi: